Dadini di melanzane con pomodori freschi al basilico

E’ un piatto vegetariano semplice, gustoso anche freddo.
La melanzana è originaria dell’India e venne introdotta dagli arabi all’inizio del IV secolo per cui non ha un nome latino o greco, gli arabi la chiamano badingian in Italia venne chiamata inizialmente petonciana o petronciano poi successivamente la prima parte del nome venne mutata in mela da cui melangiana e poi melanzana.

Ingredienti per 4 persone:

4 melanzane (preferibilmente il tipo allungato)
3 pomodori freschi
uno spicchio di aglio
6 foglie di basilico
sale q.b.
olio e.v.o. 4 cucchiai

Procedimento:

  1. Lavate e asciugate le melanzane privatele del gambo e tagliatele a spicchi senza sbucciarle. Togliete un po’ della polpa interna se i semi sono molto sviluppati, e ritagliate ogni spicchio in tanti pezzetti trasversali.
  2. Prendete una padella antiaderente fate riscaldare l’olio in cui soffriggerete uno spicchio di aglio, toglietelo prima che prenda colore, passateci le melanzane, fatele cuocere adagio senza troppo mescolare e senza coperchio per una trentina di minuti.
  3. A metà cottura aggiungete qualche pezzetto di pomodore fresco e la metà delle foglie di basilico, a fine cottura aggiustate di sale. Togliete dal fuoco e quando le melanzane saranno completamente fredde togliete le fogliioline di basilico che avranno rilasciato l’aroma ma per il calore si saranno annerite e aggiungete foglioline di basilico fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *